LALÙCI

2023 – Grillo 100%
Sicilia Denominazione di Origine Controllata
Quel che si dimentica è come se non fosse mai successo.
Ogni cosa che esiste è reminiscenza, luce che svela e rivela.
È l’idea primordiale. L’archetipo. Così come deve essere.
Il Grillo del Cristo di Campobello.
Vendemmiato tra l’ultima decade di Agosto
e la prima decade di Settembre 2023.
Bottiglie prodotte: 45.326
Emissione: Marzo 2024
Terreno prevalentemente calcareo e gessoso, con frazioni di terreni scuri a giacitura collinare, la cui altitudine varia tra i 250 e i 400 metri sul livello del mare.
Piante per ettaro: 4.000
Resa per ettaro: 90 ql.
Grado alcolico: 13,50% in vol.
Acidità totale: 6,10 g/l
Ph: 3,25 – Estratto secco: 21,80 g/l
Temperatura di servizio: 8 – 10°C
Raccolta manuale in piccole cassette. Le uve dopo la diraspa-pigiatura, portate a temperatura di 8-10ºC, vengono fatte macerare. Dopo la pressatura soffice, il mosto fiore viene separato e fatto decantare per sedimentazione a freddo. A fine fermentazione, segue un periodo di affinamento sulle fecce fini per quattro mesi circa a temperatura controllata in acciaio ed almeno tre mesi di affinamento in bottiglia prima della commercializzazione.
“Intensi profumi di fiori gialli e bianchi che sfumano verso note minerali, seguiti da eleganti sentori agrumati, pesca gialla, pera e mela verde. Di estrema prontezza gustativa o da conservare anche oltre i 10 anni.”

ALCUNI RICONOSCIMENTI

Decanter 2022
Doctor Wine 2022
Radici del Sud 2022 1° CLASSIFICATO
Doctor Wine 2022 PREMIO SPECIALE "MIGLIOR GRILLO"
Vinoway Wine Selection 2022 96 / 100
Luca Maroni 2022 94 / 100
James Suckling 2022 93 / 100
Falstaff 2022 92 / 100